Off Topic

Endurance – Il film sulla vita di Haile Gebrselassie

Villaggio di Aselle, 175km a sud di Addis Abeba. Anno 1973. La storia parte tutta da qui, da quel 18 Aprile in cui nacque Haile Gebrselassie, il “più forte fondista di tutti i tempi“.

Il suo palmares è una lunga, lunghissima lista di medaglie (4 ori Mondiali, 4 ori Mondiali, 2 argenti e un bronzo indoor, 2 ori Olimpici, un oro ai Mondiali di mezza maratona,…), di vittorie, di record (7’25″09 nei 3000m, 12’39″36 nei 5000m, 26’22″75 nei 10000m e 2h03’59” nella Maratona), uno dei pochi, forse l’unico, ad essere rimasto ai vertici per 20 anni e aver lottato su tutti i terreni e su tutte le distanze, partendo dai 1500m fino ad arrivare alla Maratona, nel periodo forse della miglior generazione dei rivali del Kenya.

Una vita da raccontare, cosa che la Disney, dopo l’oro conquistato alle Olimpiadi di Atlanta 1996, ha voluto fare creando “Endurance“, un film incentrato soprattutto sull’infanzia di Haile Gebrselassie, sui lavori nei campi come unico modo di sostentamento di tutta la famiglia, sulla difficoltà della vita nei piccoli villaggi dell’Etiopia, passando per tutte le vicissitudini per continuare il suo sogno, fino ad arrivare appunto al primo (dei due) ori Olimpici.

Il film

Per vedere il film, vi lasciamo il link da YouTube (non è possibile integrare il video direttamente nell’articolo); i dialoghi sono in lingua etiope con sottotitoli in inglese, ma sono in numero esiguo e di facile intuizione (anche per chi ha una conoscenza basilare dell’inglese).

Buona visione e scriveteci poi la vostra recensione.