Strada

I pazzeschi 10km (su strada) di Leonard Komon

Era il 26 Settembre 2010 e alla Singellop di Utrecht, gara internazionale di 10 km su strada, si aspettava il gran tempo. Tra i favoriti il 22enne keniano Leonard Patrick Komon, già medaglia d’argento ai mondiali di campestre nel 2008.

La gara partì già su ritmi elevati con un gruppetto di 4 keniani che prese il largo ( tra cui lo stesso Komon e l’altro grande favorito Sammy Kitwara, personale di 2:04:28 in maratona e 58:48 in mezza!).  Quel giorno però un Komon in stato di grazia staccò progressivamente tutti correndo in maniera impressionante la seconda metà di gara.

Terminò la sua fatica in 26:44 ( circa 2’40”/km!), nuovo record mondiale della distanza su strada, migliorando di 17 secondi il record precedente che apparteneva al connazionale Micah Kogo.

La stagione fenomenale del keniano non terminò qui: infatti poche settimane dopo vinse la “Grand 10” di Berlino in 27:12, migliorando il record della corsa e arrivando a più di 1′ di vantaggio dal secondo classificato.

Il 21 Novembre 2010 il keniano stupì ancora vincendo la Zevenheuvelenloop (gara di 15 km) in 41:13  con passaggi mostruosi. (media di 2.45/km) e migliorando il record del mondo della distanza. Fu la stagione perfetta per il keniano nato a Mount Elgon District, che in poco di 2 mesi migliorò due record del mondo su strada.