Strada

Berlino: si va verso la caduta di un altro muro?

Domenica 24 Settembre a Berlino potremmo assistere alla più grande Maratona mai corsa nella storia. Sul più veloce percorso omologato, sede dell’attuale record del Mondo di Denis Kimetto (2h02’57”) si sfideranno il 2°, il 3° e il 4° miglior maratoneta di tutti i tempi. E dove se non nella città famosa per quel muro abbattuto nel 1989, potremmo assistere alla nuova caduta di un record? Le premesse ci sono tutte.

KENENISA BEKELE, 35 ANNI

Kenenisa Bekele, nato a Bekoji (Etiopia) il 13 Giugno 1982. 35 anni e una carriera alle spalle da leggenda delle corse in pista. Attuale detentore del record del Mondo dei 5000m (12’37″35) e dei 10000m (26’17″52), si è buttato nelle maratone da un paio di anni, arrivando nel 2016 proprio nella capitale tedesca a correre i 42km e 195 metri in 2h03’03”. Seconda prestazione all-time.

Kenenisa Bekele vince la maratona di Berlino 2016 (2h03.04)

KENENISA BEKELE E' FENOMENO ANCHE NELLA MARATONA! Sono due anni che lo aspettavamo al vertice (come lo è stato nei 5.000m e 10.000m in pista) nella regina delle distanze e superati i problemi fisici eccolo qui. Escluso dalle Olimpiadi, si riprende una rivincita importante: 2h03'03". Un cambio di ritmo pazzesco negli ultimi 1300m con Kipsang (non uno qualunque) lasciato lì sul posto. Una POESIA vederlo correre.PAZZESCO

Pubblicato da La gang degli Atleti disagiati su Domenica 25 settembre 2016

 

ELIUD KIPCHOGE, 32 ANNI

Eliud Kipchoge, nato a Kapsisiywa (Kenya) il 5 Novembre 1984. Forse il più forte maratoneta attualmente in circolazione. L’uomo simbolo della “caccia” a quel muro delle 2 ore sul quale la Nike ha puntato mezza stagione fra operazioni di marketing e picchi di forma dei propri atleti. Campione del Mondo a Parigi nel 2003 sulla distanza dei 5000m a soli 18 anni, battendo proprio Kenenisa Bekele e Hicham El Guerrouj in una volata al cardiopalma. Campione Olimpico in carica della maratona e favoritissimo alla vigilia per fare cose che agli altri potrebbero sembrare impossibili. PB di 2h03’05”.

 

WILSON KIPSANG, 35 ANNI

Wilson Kipsang, nato a Keiyo District (Kenya) il 15 marzo 1982. Fisico fatto d’aria, falcata leggera e primo maratoneta nella speciale classifica della media dei migliori 5 tempi ottenuti sulla distanza: 2h03’57”. L’unico alfiere non Nike (veste Adidas) a poter competere con i già citati Bekele e Kipchoge. Lo scorso anno a Berlino nonostante lo straordinario tempo di 2h03’13” si dovette inchinare alla progressione finale dell’etiope. La gara del riscatto è qui ed è ora.

 

LE PREVISIONI

Gli organizzatori della maratona di Berlino hanno messo sul piatto alcune fra le migliori lepri in circolazione, fra cui Sammy Kitwara, personale da 2h04’48. Sarà presente anche Patrick Makau (2h03’38”) con l’ambizione di inserirsi anch’esso nella lotta al sub 2h03′. Grazie a SoyCobarde.com abbiamo trovato i parziali delle maratone corse da Bekele, Kipchoge e Kipsang. Tempi impressionanti.

Per assurdo, se mettessimo assieme i migliori parziali dei tre ogni 5Km (escludendo il #Breaking2), arriveremmo al mostruoso tempo finale di 2h02’19”. Ma qua si parla forse di FantaAtletica. Noi ci sbilanciamo e diciamo che uno dei tre Domenica correrà attorno alle 2h02’45”. E sarà uno spettacolo.